Cip e Sky
Tante medaglie per i 5 piemontesi impegnati ai Trisome Games di FirenzeVersione stampabile


immagine sinistra

I Trisome Games di Firenze, primi Giochi riservati a persone con sindrome di Down, hanno regalato all'Italia grandissime soddisfazioni, con un medagliere pieno zeppo contraddistinto da 46 ori, 34 argenti e 29 bronzi. Non solo: anche il Piemonte, rappresentato da Nicole Orlando, Riccardo Bora, Giovanna Tiano (atletica), Luca Magagna, Cristian Palaia (calcio a 5), Tommy Crosara, Francesco Verrengia (Judo), Emanuele Bezzi, Gualtiero Giachetti, Gabriele Vietti (tennis) e Alberto Mondino (tennis tavolo), ha avuto modo di gioire e non poco.

Nicole Orlando non poteva che essere tra le protagoniste dei Trisome Games. L'atleta in forze al Team Ability Biella ha vinto 3 ori (triathlon, staffetta 4x100 e salto in lungo) 2 argenti (200 metri e staffetta 4x400) e 1 bronzo (100 metri); per Nicole anche il record europeo sui 200. Biella si è confermata come uno dei centri d'avanguardia per lo sport praticato da persone Down perché anche i due ragazzi della Polisportiva Handicap Biellese hanno portato a casa grandi successi: Verringia si è laureato campione nel judo categoria 66 kg, così come Vietti nel tennis, oro dopo aver sconfitto l'atleta dell'ASH Novara Bezzi (argento); wempre nel judo, Tommy Crosara ha sbaragliato la concorrenza  nella propria categoria (73 kg). Vittoriosi anche Magagna e Palaia, autori di una rete a testa nella finale tutta Italiana di calcio a 5 (la Nazionale si era presentata con due squadre al via) terminata 6-0.

  

   



22/07/2016


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico