Cip e Sky
Oggi a Gravellona Toce (VB) il 1° Memorial Angelo Petrulli di atletica leggeraVersione stampabile


immagine sinistra

Una grande manifestazione per ricordare un grande Presidente: si svolge oggi, allo stadio Boroli di Gravellona Toce (VB), il 1° Meeting di atletica leggera paralimpica dedicato alla memoria dello storico n. 1 della società GSH Sempione 82 Angelo Petrulli, scomparso lo scorso anno. Dalle 9.15, 94 atleti con disabilità motoria e intellettiva, di 11 società provenienti da 5 regioni diverse, saranno impegnati nelle specialità di corsa e nei lanci. Il Memorial è organizzato con il patrocinio di CIP Piemonte, FISPES, Provincia del Verbano-Cusio-Ossola, i comuni di Gravellona Toce (che ha dedicato la pista di atletica proprio al compianto Petrulli), Verbania, Omegna e Pallanzeno (dove ha sede la società). Sarà presente il Presidente Nazionale FISPES Sandrino Porru mentre, tra i protagonisti più attesi della giornata, ci saranno i medagliati europei e mondiali Riccardo Bagaini e Andrea Lanfri; al primo, portacolori del Sempione 82, si aggiungerà il compagno di squadra Nicolas Zani, medaglia d'argento ai recenti Campionati Europei Giovanili di Savona.

Grande orgoglio è stato espresso, nelle dichiarazioni della vigilia, dalla nuova Presidente Elisabetta Saccà, persona che ha dovuto raccogliere l'eredità di Petrulli: "Siamo molto contenti perché siamo riusciti a coinvolgere, oltre alle regioni confinanti, società da Sicilia e Toscana. In più, grazie alla collaborazione con FISDIR, abbiamo incluso anche gli atleti con disabilità intellettiva; chi ha conosciuto Angelo sa quanto tenesse a questo aspetto". Come sta andando l'esperienza da Presidente? Saccà non ha dubbi: "E' un'esperienza molto impegnativa perché, oltre all'attività agonistica, abbiamo tantissimi altri progetti da portare avanti. Per fortuna, grazie ad un buon gruppo di collaboratori e ai grandi stimoli che ho riusciamo a gestire tutto". Un impegno che non può non avere, come punto di riferimento, proprio Angelo Petrulli: "Con lui ho collaborato per tantissimi anni, per cui c'era un rapporto che andava al di là del semplice aspetto sportivo ma si era trasformato in qualcosa di familiare. E' un onore portare avanti quello in cui lui credeva".



05/05/2018


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Giugno  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico