Cip e Sky
Il 13-14 ottobre a Torino č tempo di Paralympic Days!Versione stampabile


immagine sinistra

Torino diventa epicentro dello sport praticato da persone con disabilità per un intero weekend: sabato 13 e domenica 14 ottobre, infatti, la città sarà interessata da quattro importanti manifestazioni. Stiamo parlando della regata internazionale di canottaggio Rowing for Tokyo, dell'evento Iron Mind promosso dalla Marco Berry Onlus per avvicinare allo sport ragazzi con disabilità, della corsa non competitiva Matti-nata Sportiva e della tappa finale del Giro d'Italia di handbike.

ROWING FOR TOKYO – PARALYMPIC GAMES 2020
Si partirà, sabato 14, con la regata internazionale di canottaggio Rowing for Tokyo – Paralympic Games 2020, organizzata dalla Società Canottieri Armida: nella suggestiva cornice del fiume Po, all'interno del Parco del Valentino (Viale Virgilio 45), decine di atleti con disabilità fisico/motoria, sensoriale e intellettivo/relazionale provenienti da tutta Italia e tutta Europa si sfideranno per una due giorni all'insegna dello sport e del divertimento. Nella giornata di sabato sono previste le gare a cronometro sulle distanze di 500, 2.000 e 3.000 metri e quelle indoor al remoergometro, mentre domenica si svolgeranno le gare sprint sui 250 metri.
Info: www.rowingfortokyo.org.

IRON MIND
Si distribuirà su sabato e domenica anche la seconda edizione di Iron Mind, evento ideato dalla Marco Berry Onlus – Magic for Children (associazione fondata dal noto conduttore televisivo) e dedicato all'avvicinamento allo sport di giovani con disabilità tra i 6 e i 17 anni.
Presso il Centro Sportivo Sisport di via Pier Domenico Olivero 40, ragazze e ragazzi avranno la possibilità di provare sei sport diversi (tennis, basket, tiro con l'arco, scherma, canottaggio e tennis tavolo) grazie alla collaborazione delle associazioni Asd Sfide, Sport Di Più, Arcieri della Mole, Lamerotanti, S.C. Armida (durante Rowing for Tokyo), TT Torino e di tecnici come Patrizia Saccà, istruttrice di tennis tavolo che farà conoscere ai partecipanti anche lo yoga, disciplina di cui è la prima maestra in carrozzina in Italia.
Info: www.marcoberryonlus.org/iron-mind-progetto/.


MATTI-NATA SPORTIVA
Domenica, al Parco Ruffini, si svolgerà invece la Matti-nata Sportiva, corsa o camminata non competitiva (aperta a tutti e per tutte le età) organizzata nell'ambito del Festival sulla salute mentale Robe da Matti e patrocinata dalla FISDIR Piemonte (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo-Relazionali).
La manifestazione è stata organizzata, in concomitanza con la Giornata Nazionale del Cammino, per promuovere l'importanza dell'attività sportiva per il benessere delle persone e come aiuto terapeutico non farmacologico. Il ritrovo è fissato per le ore 10 in viale Hugues 10, davanti allo stadio Primo Nebiolo.
Info: www.facebook.com/Robe-da-Matti-1465302607080841/.

GIRO D'ITALIA DI HANDBIKE
Come gran finale, domenica 14 dalle 11 alle 12.30, andrà in scena (per la prima volta a Torino) l'attesissima tappa conclusiva del Giro d'Italia di handbike, appuntamento che assegnerà il titolo assoluto al miglior atleta della manifestazione e le maglie rosa definitive ai vincitori delle singole categorie.
I partecipanti, tra cui spicca la presenza della campionessa paralimpica Francesca Porcellato, dovranno compiere un circuito di 4,7 km lungo i corsi Ferrucci, Mediterraneo, Castelfidardo, Stati Uniti e Galileo Ferraris.  Molti i piemontesi in gara: Marco Catania, Fausto De Piccoli, Luigi Grill, Benedetto Perrina (Sportabili Alba), Diego Colombari, Mattia Marchisio, Valentina Rivoira (Passo Cuneo) e Orazio Fagone (THT Tigullio Handbike Team).
Info: www.girohandbike.it.

Grande soddisfazione, per questo weekend ricchissimo di eventi, è stata espressa dalla Presidente del Comitato Paralimpico Piemonte Silvia Bruno: «Sono molto felice – ha commentato – che Torino si confermi all'avanguardia nella promozione degli sport paralimpici e, più in generale, dell'attività fisica praticata da persone con disabilità; siamo particolarmente orgogliosi di ospitare, per la prima volta, l’ultima tappa del Giro d'Italia di handbike, disciplina che mancava dal calendario cittadino. La concentrazione di tutti questi eventi in un solo weekend dà l'opportunità a ragazze e ragazzi con disabilità di vedere e provare molti aspetti dello sport paralimpico coinvolgendo anche le famiglie, ambito da cui il nostro mondo non può prescindere. Ringrazio tutti coloro che si impegnano ogni giorno nel dimostrare sensibilità e dedizione verso lo sport praticato da persone con disabilità ed esprimo la mia gratitudine alle associazioni sportive e ai tecnici che parteciperanno alle varie iniziative».



09/10/2018


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Ottobre  >>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico