Cip e Sky
In Piemonte un corso di guida sicura per disabili motori Versione stampabile


immagine sinistra
È con lo spirito di aumentare la sicurezza stradale e il livello di autonomia delle persone disabili che l’associazione Bip-Bip Onlus, in partenariato con l’Azienda Ospedaliera CTO-Maria Adelaide, MotorOasi Piemonte, Fisip, Con.I.S.A., Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone, Coordinamento Paratetraplegici del Piemonte, ha dato vita ad un innovativo progetto presentato in una conferenza stampa che si è tenuta nei giorni scorsi a Susa nella sede di MotorOasi Piemonte.
L’iniziativa, denominata “AUTOnomi in Sicurezza”, è finanziata dalla Fondazione CRT nell’ambito del Bando “Vivomeglio 2011” e inizia questa settimana con 30 iscritti.

Tra gli interventi alla presentazione quello di Paolo Farsella, presidente Consepi S.p.a. e gestore del Centro di Guida Sicura sede del corso, che ha precisato: «ll nostro contributo è un dovere sociale proprio perché nel nostro comparto mancava l’attenzione per le persone disabili che vogliono intraprendere la guida con il massimo della sicurezza su strada. Un impegno che ci vede disponibili ad intrattenere rapporti con altre associazioni, partner commerciali e istituzioni, affinché questa iniziativa possa avere un seguito e garantire a tutti i diversamente abili la maggior “assistenza” possibile, insegnando loro a ri-prendere confidenza con il proprio veicolo, opportunamente adattato, facendo pratica in un centro dove possono essere simulate tutte le condizioni di guida».

Un progetto fortemente voluto da Maria Vittoria Actis, direttore dell’Unità Spinale - Recupero e Riabilitazione Funzionale dell’Azienda Ospedaliera C.T.O.-Maria Adelaide di Torino, che ha spiegato: «Il mandato dell’Unità Spinale è quello di aiutare le persone con disabilità attraverso una riabilitazione globale che tocca la famiglia, il lavoro e lo sport. In questo ambito abbiamo attivato una collaborazione in partenariato con la FISIP presieduta da Tiziana Nasi e varie associazioni sportive. Per l’attuale progetto, presso l’Unità Spinale sono stati formati degli istruttori che hanno acquisito alcune conoscenze di base, per garantire un supporto adeguato durante i corsi di Guida sicura».

Infine, la Comunità montana Valle Susa e Val Sangone ha voluto essere presente e far parte di questa iniziativa, attraverso la testimonianza del suo Assessore Antonio Miletto, che è anche Vice-Presidente della Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina (FIPIC).



05/02/2012


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico