Cip e Sky
Presentato ieri in Provincia "Il Cammino di Marcella"Versione stampabile


immagine sinistra

E' stata presentata ieri alle 11, nella Sala Marmi della Provincia di Torino, una bellissima iniziativa che vede la collaborazione del CIP Piemonte: "Il Cammino di Marcella".

Per capire meglio di cosa si tratta dobbiamo tornare indietro nel tempo, alla notte tra il 12 e il 13 aprile 1997: Anna Rastello, ex atleta mezzofondista, era in auto con la figlia Marcella lungo la A26 quando, improvvisamente, in prossimità del viadotto "Piani", la persona che era alla guida perse il controllo della vettura. Marcella venne sobbalzata fuori, precipitando dal viadotto, alto 28 metri. In quei tragici momenti Anna fece un voto: andare a piedi a Lourdes se sua figlia fosse stata ritrovata viva. E così fu: Marcella era viva e venne ritrovata poco dopo anche se, dopo l'incidente, è diventata tetraparetica.

Da tre anni a questa parte, per mantenere la promessa fatta e per sensibilizzare i cittadini sul tema della disabilità, Anna Rastello organizza il "Cammino di Marcella". Nel 2011 il "Cammino" partì da Sarzana (SP) il 26 febbraio per terminare l'8 maggio sul Colle Pirenaico del Somport (al confine tra Francia e Spagna). Di quell'avventura vennero realizzati un libro ed un film documentario, grazie all'aiuto di Riccardo Carnovalini, fotografo professionista.

Quest'anno il Cammino di Marcella ritorna dal 3 al 26 luglio con un itinerario interamente piemontese, diviso in 21 tappe. Anna Rastello e Riccardo Carnovalini saranno ancora impegnati a raccontare esperienze di vita e ad ascoltare storie e idee, oltre che ad incontrare persone. L'obiettivo è quello di rappresentare simbolicamente il cammino che la società deve compiere per superare le barriere mentali, fisiche, psicologiche e architettoniche nei confronti della disabilità.

A condurre la conferenza stampa di presentazione è stato il responsabile della Media Agency della Provincia di Torino Michele Fassinotti. Il Vice-Presidente e Assessore allo Sport Gianfranco Porqueddu ha ricordato il rapporto di amicizia che lo lega ad Anna Rastello: «Siamo molto felici che Anna abbia scelto la Provincia per presentare la sua iniziativa, abbiamo un rapporto di lungo periodo con la famiglia Rastello. Vogliamo dimostrare che la disabilità non è un mondo diverso ma un universo con cui ci rapportiamo quotidianamente».

La Presidente del CIP Piemonte Silvia Bruno ha ringraziato i promotori dell'iniziativa per la preziosa opportunità di collaborazione: «Ringrazio Anna per aver inserito, all'interno del suo "Cammino", alcuni momenti sportivi con la collaborazione del CIP Piemonte. Ci saranno anche alcuni testimonial tra cui, con ogni probabilità, Francesca Fenocchio, una delle due atlete medagliate alle Paralimpiadi di Londra 2012. Spero anche di poter partecipare in prima persona».

La chiusura è stata affidata alla stessa Anna Rastello: «Questa edizione del "Cammino di Marcella" nasce dall'esigenza di raccogliere le varie esperienze degli anni precedenti. Vorremmo trasformare il cammino a Lourdes in un cammino più "d'inchiesta"; ho vissuto in prima persona le barriere culturali che aggravano ulteriormente l'handicap, per questo ritengo di fondamentale importanza il poter esprimere le proprie doti sportive ed artistiche. Nel corso del tempo ho raccolto molte testimonianze di persone con disabilità, amministratori pubblici ed associazioni con la conclusione che siamo tutti diversi, al di là delle etichette; credo, in conclusione, che sussista ancora un problema di pari opportunità».

Tante le iniziative culturali previste nel corso della manifestazione con alcuni incontri quotidiani, organizzati in collaborazione con le amministrazioni pubbliche, con l'intento di costruire una nuova cultura della disabilità; tra queste, la proiezione di alcune sequenze del film documentario "Il Cammino di Marcella" (durante tutte le tappe). Sono previste tre giornate di sosta (Asti il 10 luglio, Novara il 15 luglio e Biella il 22 luglio) in cui verranno proposti alcuni momenti di riflessione (che vedranno la partecipazione di Marcella, ora psicologa) e l'attività sportiva con il CIP Piemonte.

Per tutte le informazioni potete connettervi al sito www.camminodimarcella.movimentolento.it.



28/06/2013


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico