Cip e Sky
Aperto il bando del CIP Piemonte per i progetti dei Comitati Regionali di federazione: scadenza il 31 agostoVersione stampabile


immagine sinistra
I Comitati Regionali CIP hanno facoltà di erogare contributi ai Comitati e alle Delegazioni Regionali delle Federazioni (FSP) e delle Discipline Sportive Paralimpiche (DSP) che presentino progetti di promozione sportiva sul territorio. Il CIP Piemonte intende avvalersi di questa possibilità e a tal scopo ha stanziato la cifra di € 30.000.

I rappresentanti territoriali delle FSP e delle DSP sono quindi invitati a presentare i propri progetti compilando l'apposito modulo (in formato word o pdf) e rispettando le seguenti linee guida
  1. ogni FSD/DSP regionale può presentare solo un progetto;
  2. ogni progetto deve iniziare entro dicembre 2013;
  3. ogni progetto deve avere un costo minimo di € 5.000 e potrà essere finanziato per il 50% del valore, fino a un massimo di € 5.000 (ad es. se un progetto costa 5.000 € il contributo sarà di 2.500 €, se il costo è di 9.000 € il contributo sarà di 4.500 € e così via);
  4. per “promozione sportiva” si intende sia l’insieme di azioni rivolte all’avviamento allo sport e all’attività sportiva vera e propria, sia iniziative atte a promuovere la cultura dello sport per persone disabili;
  5. non saranno finanziati progetti che comprendono il solo acquisto di attrezzatura sportiva;
Le domande di progetto dovranno pervenire alla segreteria del CIP Piemonte entro e non oltre il 31/08/13 (farà fede il timbro postale) in una busta chiusa recante la scritta “Progetto di promozione sportiva 2013/2014”.

I progetti saranno esaminati nel mese di settembre da una Commissione composta dalla Presidente Regionale Silvia Bruno, dal Referente Regionale per l’Avviamento allo Sport e Rappresentante Atleti Gregory Leperdi e da un componente del Consiglio Regionale (scelto tra le federazioni che non avranno presentato progetti), che entro il 1° ottobre 2013 comunicheranno i progetti ammessi e il relativo contributo e gli eventuali progetti non ammessi.

Sarà data priorità ai progetti relativi alle discipline meno praticate sul territorio e a quelli che coinvolgono attivamente istituzioni scolastiche e/o Unità Spinali.

Una volta individuati i progetti approvati, il CIP Piemonte provvederà a erogare il 30% del contributo assegnato entro il mese di dicembre 2013 e il restante 70% entro giugno 2014, dietro presentazione di una dettagliata relazione e della rendicontazione delle spese anticipate.
L’erogazione potrà avvenire – attraverso bonifico bancario – esclusivamente su conto corrente/postale intestato al Comitato Regionale o alla Delegazione Regionale della FSP/DSP.

Il Comitato Regionale CIP si riserva la facoltà di chiedere in ogni momento, alle FSP/DSP dei progetti approvati, lo stato di avanzamento del progetto stesso, anche – ove sia possibile – attraverso visite di persone incaricate presso le sedi di svolgimento delle iniziative ad esso legate.

La Presidente Regionale resta a disposizione per ogni delucidazione e si ricorda che il presente progetto di contributi sarà il tema principale all’ordine del giorno del Consiglio Regionale CIP convocato per giovedì 11 luglio p.v., come da convocazione inviata via mail in data 2 luglio u.s..



07/07/2013


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Settembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico