Cip e Sky
Magic Torino: palestra chiusa e sconfitta 0-10 a tavolinoVersione stampabile


immagine sinistra

La squadra di wheelchair hockey dei Magic Torino domenica scorsa avrebbe dovuto giocare la prima gara del campionato di Serie A, in casa, contro gli Skorpions Varese. Già, avrebbe, perché i giocatori, all'arrivo presso la palestra Parri di Via Tiziano 43, hanno avuto una sorpresa decisamente spiacevole.

Porte dell'impianto chiuse, squadre rimaste in strada ad aspettare un'apertura che, alla fine, è arrivata solo dopo le 15.30 e solo dopo parecchie telefonate mentre la partita sarebbe dovuta iniziare alle 15. Peccato che il regolamento parli chiaro e preveda un ritardo massimo di 30 minuti sul regolare inizio di gara. Risultato? Partita persa 0-10 a tavolino e molta rabbia per giocatori e dirigenti.

Ecco le parole di Filomena Malmesi, presidente della società: «Voglio proprio capire cosa sia successo; ancora sabato si sono disputati alcuni eventi sportivi, in più ho il fax della Circoscrizione 8 con la risposta positiva alla nostra richiesta di utilizzo, una cosa del genere è del tutto inammissibile».  Resta ancora da capire la responsabilità di un disguido evitabile, sperando che non accada più.



31/10/2013


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico