Cip e Sky
Domani torna DiSport con un docufilm su Fabio PiscitelloVersione stampabile


immagine sinistra

Domenica 15 dicembre alle 23 su Quartarete Blu (canale 112 del digitale terrestre) andrà in onda l’ultima puntata del 2013 di DiSport, la trasmissione mensile che racconta lo sport paralimpico piemontese condotta dalla Presidente Regionale CIP Silvia Bruno.

Pezzo forte della serata sarà il terzo docufilm della stagione, in cui il giornalista Claudio Arrigoni racconterà la storia di Fabio Piscitello, atleta INAIL amputato a una gamba, che grazie a basket in carrozzina e snowboard è tornato allo sport e, probabilmente, parteciperà con la sua tavola alle Paralimpiadi Invernali di Sochi 2014.

Il programma avrà in studio come ospiti l’assistente sociale INAIL Davide Damosso, Umberto Murazio del Programma Fiat Autonomy e il Presidente del Museo dello Sport di Torino Onorato Arisi. Con loro si parlerà della presenza dello sport disabili al museo allestito all’interno dello Stadio Olimpico, di sport per non vedenti e di tennis tavolo, attraverso due servizi: il primo sul torneo internazionale di torball organizzato a Torino dalla Polisportiva UICI nel mese di ottobre e il secondo sulla prima tappa del Campionato Italiano di Tennis Tavolo che si è svolta il 30 novembre scorso al Palazzetto Le Cupole di Torino. Infine ci sarà spazio anche per un filmato di Fiat Autonomy dedicato alle attività estive della società sportiva FreeWhite di Sestriere.

DiSport è realizzato in collaborazione con la Direzione Regionale INAIL Piemonte e il supporto di Fiat Autonomy per il Comitato Paralimpico Piemontese.

La trasmissione - visibile in diretta streaming su www.quartarete.tv/blu.html - andrà in onda in replica sabato 21 dicembre alle 20 su Quartarete (canale 11 dt).

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 


 



14/12/2013


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Settembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico