Cip e Sky
L'UICI Torino vola in testa al campionato di torballVersione stampabile


immagine sinistra

Le ultime due giornate del campionato di Serie B di torball, disputatesi sabato 18 e domenica 19 a Monza, hanno visto la Polisportiva UICI Torino Onlus volare in vetta alla classifica grazie all'eccezionale filotto di 7 vittorie su 8 incontri giocati. Questi i risultati degli incontri disputati dai torinesi:

UICI Torino - Bergamo Omero C 5-4;

Bergamo Omero B - UICI Torino 6-2;

Bergamo Omero C - UICI Torino 3-8;

UICI Torino - GSNV Bolzano 3-2;

GSNV Bolzano - UICI Torino 3-5;

UICI Torino - Bergamo Omero B 4-3;

UICI Torino - Ciechi Brianza 8-3;

Tigers - UICI Torino 4-5. 

Per parlare degli incontri disputati, ma anche per avere qualche informazione utile in più sulla disciplina del torball, abbiamo sentito il tecnico della squadra, nonché delegato regionale della FISPIC (Federazione Italiana Sport Ipovedenti e Ciechi), Dario Vernassa; ecco le sue parole: «Il torball può essere praticato da non vendenti e ipovedenti (sono previste bende o maschere oculari per garantire la condizioni identiche) e si gioca in palestra in un campo di 16x7 metri; le squadre sono composte da tre giocatori ciascuna, un centrale e due esterni più le riserve. Lo scopo del gioco è quello di segnare più gol dell'avversario facendo passare la palla sonora sotto tre cordicelle tese poste a 40 centimetri da terra; si tratta di uno sport molto veloce, fatto di tiri e parate: l'azione deve svolgersi entro un massimo di 8 secondi. Le partite, sviluppate su due tempi da 5 minuti effettivi, si devono svolgere in silenzio assoluto per permettere ai giocatori di percepire al meglio il suono della palla. Questo sport permette agli atleti di sviluppare un senso dello spazio e un'autonomia maggiore rispetto, ad esempio, all'atletica per cui è necessaria una guida».

Per quanto riguarda il campionato, Vernassa è ottimista: «Vengono giocate due giornate nello stesso weekend per ottimizzare i costi in quanto le trasferte sono molto costose: questa volta abbiamo vinto sette incontri su otto e siamo balzati in testa al campionato. Per salire in Serie A dobbiamo arrivare tra le prime tre, un traguardo alla nostra portata ma dobbiamo rimanere concentrati e non mollare, proprio per questo non dobbiamo sottovalutare gli avversari. Possiamo definirci molto soddisfatti per le nostre prestazioni: l'anno scorso non abbiamo partecipato al campionato ma ci siamo comunque allenati per preparare al meglio la stagione; questo momento è coinciso con il ritorno in squadra del capitano Antonio De Bellis».

Per chi volesse provare questa disciplina, gli allenamenti sono aperti e si svolgono il martedì presso la palestra di Via Guastalla 24 a Torino.

 

 



24/01/2014


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Settembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico