Cip e Sky
Lo sport paralimpico protagonista a Roma con "Believe to be alive"Versione stampabile


immagine sinistra

Sarà un weekend unico ed emozionante quello che si appresta a vivere lo sport paralimpico nazionale. Da domani, venerdì 3 ottobre, fino a sabato 5, è in programma la manifestazione "Believe to be alive", che avrà sicuramente il punto più alto nell'incontro con il Santo Padre, Papa Francesco, sabato mattina.

Si parte domani, quindi, con gli Italian Paralympic Awards: all'Hotel Hilton verranno premiati coloro che, nei rispettivi ambiti, hanno contribuito a promuovere e sviluppare il movimento paralimpico italiano; tra di loro ci saranno non solo atleti ma anche giornalisti, tecnici, istituzioni... Qualche nome? Alex Zanardi, Cecilia Camellini, Beatrice Vio, Oxana Corso, Marco Coluccini, La Gazzetta dello Sport, Rai, Inail...
Tra i premiati c'è anche un orgoglio per lo sport piemontese, soprattutto per la sua giovanissima età: si tratta di Lorenzo Cordua, atleta 14 enne di tennistavolo affiliato al CUS Torino, vera e propria promessa della specialità e scoperta di Patrizia Saccà. Lorenzo si è laureato Campione del Mondo Under 16 in Inghilterra e ha vinto la medaglia d'argento a squadre Under 23 con il compagno di squadra Francesco Lorenzini.

Sabato 4, presso la Sala Nervi in Vaticano, Papa Francesco incontrerà le varie delegazioni del CIP e delle federazioni sportive.
Si inizierà alle 10: per l'occasione si esibiranno la cantante e atleta Annalisa Minetti (bronzo nei 1500 metri alle Paralimpiadi di Londra 2012, oro negli 800 ai Mondiali di Lione), l'Orchestra Giovanile di Santa Cecilia diretta dal Maestro Santoloci (Conservatorio di Roma), la ballerina classica Simona Atzori e il fisarmonicista Max Tagliata. Ci sarà anche un talk show, condotto da Chiara Giallonardo, su alcune storie sportive di persone con disabilità.
Il CIP Piemonte parteciperà con una delegazione composta da ben 51 persone, tra cui la presidente regionale Silvia Bruno, la vice-presidente Odilia Coccato, Patrizia Saccà e Francesca Fenocchio.

Believe to be Alive si chiuderà domenica 5 con le esibizioni sportive nell'area di Via della Conciliazione e Piazza San Pietro. Dopo il saluto del presidente del CIP Luca Pancalli sarà la volta degli atleti, che daranno dimostrazione delle loro abilità nelle seguenti discipline: calcio a 5 non vedenti, wheelchair rugby, danza sportiva, wheelchair hockey, calcio a 5 disabili intellettivi, danza non vedenti, wheelchair basket, wheelchair tennis, judo e karate.  

 



02/10/2014


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Settembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico