Cip e Sky
Un equipaggio piemontese alla Heineken Regatta di AmsterdamVersione stampabile


immagine sinistra

Ieri mattina al Circolo Canottieri Armida di Torino si è svolta la conferenza stampa di presentazione della partecipazione di un equipaggio piemontese di pararowing alla 43° edizione della Heineken Regatta, manifestazione di canottaggio che si svolgerà sabato 14 e domenica 15 marzo nei suggestivi canali di Amsterdam.

Gli equipaggi saranno suddivisi per categorie di età ed esperienza e si affronteranno su diverse distanze: nella giornata di sabato, le prove sui 2.500 e 250 metri qualificheranno i migliori atleti alle finali di domenica, che si disputeranno sui 750 metri e, nella gara conclusiva, nei 5000 metri. Saranno più di 400 gli equipaggi al via, con più di 3.800 atleti.

L'equipaggio italiano, nominato Open Mind per l'occasione, gareggerà nella categoria Club e sarà il primo al mondo composto esclusivamente da atleti con disabilità intellettiva: si tratta di Matteo Bianchi, Manuel Vaccaro, Alessandro Rossi, Matteo Bongiovanni, Giovanni Rastrelli, Umberto Giacone, Lorenzo Sforza e Andrea Appendino - tutti della Canottieri Armida - guidati da Filippo Cardellino (Armida) e Federico Vitale (Can. Cerea). La supervisione sarà affidata al tecnico federale torinese Cristina Ansaldi.

Alla conferenza stampa hanno partecipato la Presidente del CIP Piemonte Silvia Bruno, il Presidente della FIC Piemonte Stefano Mossino, il Presidente del CONI Piemonte Gianfranco Porqueddu, il Presidente dell'Armida Gian Luigi Favero e la stessa Cristina Ansaldi.

 

Nella foto sotto (Mauro Ujetto) l'equipaggio piemontese che parteciperà alla Heineken Regatta di Amsterdam



11/03/2015


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Settembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico