Cip e Sky
Hockey e curling, svanisce il sogno scudettoVersione stampabile


immagine sinistra

Quello appena trascorso è stato un weekend da dimenticare per lo sport piemontese. Le compagini locali di Tori Seduti e SportdiPiù (squadra di curling) sono state sconfitte nei rispettivi impegni: la finale Scudetto di ice sledge hockey e l'ultima tapppa prima delle finali per il Campionato Italiano di wheelchair curling. Un applauso sincero e tante congratulazioni alle due squadre che hanno comunque tenuto testa ai propri avversari.

Il doppio confronto che si è disputato tra sabato e domenica alla Wurth Arena di Egna (BZ) ha assegnato il secondo titolo tricolore consecutivo alle South Tyrol Eagles, che hanno vinto entrambi gli incontri per 2-0 (con reti di De Paoli e Planker nella prima gara, dello stesso Planker e Cavaliere nella seconda). Nonostante la delusione della sconfitta, nelle parole di Gregory Leperdi filtra un po' di ottimismo: "Sapevamo che partivamo sfavoriti ma abbiamo dimostrato di poter lottare alla pari: entrambi i loro secondi gol, infatti, sono stati realizzati ad un minuto alla fine, dopo aver tolto il portiere. Purtroppo non siamo riusciti a sfruttare i diversi minuti in superiorità numerica e questo è un aspetto su cui dobbiamo migliorare in futuro, abbiamo comunque dimostrato di avere un'ottima unione di squadra, con un atteggiamento sempre positivo e propositivo". Due battute anche sull'infortunio subito e sugli impegni futuri di Tori e Nazionale: "Un avversario mi ha colpito involontariamente con la punta dello slittino in pieno stomaco ad inizio terzo tempo, nella seconda partita: purtroppo non ho potuto finire il match. Per quanto riguarda il futuro, dobbiamo migliorare soprattutto sotto l'aspetto tattico, quest'anno eravamo solo in 7 a disputare la finale, speriamo di reclutare qualche giovane per la prossima stagione".
Nel weekend la Nazionale di ice sledge hockey si radunerà a Trento per preparare i Mondiali statunitensi; subito dopo Pasqua, gli Azzurri giocheranno due amichevoli contro la Repubblica Ceca a Egna prima di volare per Buffalo (20 aprile) per un'altra amichevole contro il Giappone. La prima partita dei Mondiali è prevista per il 26 aprile contro la Germania.

Scudetto svanito anche per la squadra di curling di Sport Di Più, che gli scorsi 6,7 e 8 marzo a Pinerolo hanno partecipato al girone di ritorno del CampionatoItaliano.
Dopo i 10 incontri previsti si è reso necessario il tie-break per decidere la quarta qualificata alle finali finali in programma a Cembra a fine mese. Nello scontro tra Friuli e SportdiPiù hanno avuto la meglio i primi, che si sono aggiunti a Trentino, Disval e Albatros.
Di seguito il resconto di Giuseppe Antonucci, uno degli atleti piemontesi: "Fino al tie-break i nostri atleti avevano dimostrato di poter giocare ad altissimi livelli, battendo tutte le prime in classifica: nello scontro diretto, purtroppo, i friulani hanno saputo prevalere. L'organizzazione dell'evento è stata buona: la terna degli Ufficiali di gara composta da Perucca, Prola e Cogno è stata impeccabile. Inoltre, abbiamo visto il solito fair play che da sempre contraddistingue il curling".

 



12/03/2015


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Settembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico