Cip e Sky
La grande scherma torna a Torino con gli Italiani Assoluti 2015Versione stampabile


immagine sinistra

Sono stati presentati lunedì, in una conferenza stampa svoltasi presso l'assessorato allo sport della Città di Torino, i Campionati Italiani assoluti di scherma in programma proprio nel capoluogo piemontese il prossimo weekend (da venerdì 12 a lunedì 15 al PalaRuffini). L'evento, che fa parte del programma di Torino 2015 - Capitale Europea dello Sport, vedrà la partecipazione degli atleti paralimpici, che per la prima volta si sfideranno a squadre; l'altra novità è rappresentata dalla presenza di atleti non vedenti.

Durante la conferenza sono intervenuti l'Assessore allo Sport e Tempo Libero della Città di Torino Stefano Gallo, il Presidente del Comitato Organizzatore Alessandro Poggio, la Presidente del Comitato Regionale Federscherma Cinzia Sacchetti, la Presidente del CIP Piemonte Silvia Bruno ed il testimonial della manifestazione Andrea Macrì, a testimonianza dell'attenzione che Torino nutre verso lo sport paralimpico.

Di seguito, l'elenco di tutti gli atleti piemontesi partecipanti: Andrea Macrì (Fiamme Oro/Lamerotanti), Carmine Cianci, Andreea Mogos, Consuelo Nora, Stefano Pedron, Andrea Pomero, Patrizia Saccà, Rosa Maria Segova Mendoza, Jonathan Tripodi (Lamerotanti), Alessio Benali (Accademia Scherma Marchesa), Pietro Maria Chiosso (Club Scherma Chivasso), Marcellino Gioia, Samuele Lupo, e Carlos Almiron (Pinerolo Olimpica).

Tra gli altri eventi della manifestazione, da segnalare la cerimonia delle impronte della mano degli atleti partecipanti in un quadrato di cemento (sabato e lunedì) ed il passaggio del testimone da Torino a Roma, prossima città organizzatrice degli Assoluti (domenica).
Per qualsiasi informazione è possibile contattare l'indirizzo e-mail press@assoluto2015.it oppure consultare il sito www.assoluto2015.it

 

 



11/06/2015


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Settembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico