Cip e Sky
L'Armida alla Head of the River Amstel con l'equipaggio Open MindVersione stampabile


immagine sinistra

Dopo l'esperienza dello scorso anno alla Heineken Roeivierkamp, la Società Canottieri Armida parteciperà alla Head of The River Amstel di Amsterdam con l'equipaggio Open Mind, composto da atleti con disabilità intellettiva. La manifestazione, che si svolgerà nella capitale olandese questo weekend (sabato 19 e domenica 20), è organizzata dal Rowing Club Willem III in collaborazione con l'Amsterdam Rowing Association (ARB).

La regata si svilupperà lungo un percorso di 8 km sul fiume Amstel, con partenza dalla località Oudekerk e arrivo in pieno centro città: nata nel 1933, giunge quest'anno alla 77° edizione, raccogliendo la presenza di più di 4000 atleti provenienti da tutta Europa (suddivisi in 500 equipaggi circa nelle specialità quattro di coppia e l'otto). Gli equipaggi piemontesi che parteciperanno saranno due; la formazione Open Mind del Circolo Armida, guidata dal Tecnico Federale Cristina Ansaldi e timonata da Filippo Cardellino, gareggerà nella categoria 8 senior con i canoisti Matteo Bianchi, Alessandro Rossi, Giovanni Rastrelli, Matteo Bongiovanni, Umberto Giacone, Lorenzo Sforza, Manuel Vaccaro e Andrea Appendino.

L'evento, patrocinato dal CONI e dal CIP, è stato presentato ieri mattina, alle ore 11, con una conferenza stampa svoltasi presso il Salone d'Onore del Circolo Canottieri Armida.

 



17/03/2016


SporTorino.it

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Settembre  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico